Tag: <span>Insonnia</span>

Daridorexant

Daridorexant nel trattamento dell’insonnia: due revisioni sistematiche e meta-analisi

Daridorexant è un nuovo antagonista duale del recettore dell’orexina utilizzato nel trattamento del disturbo dell’insonnia cronica. Due recenti meta-analisi hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di questo farmaco nel trattamento dell’insonnia cronica, evidenziando risultati interessanti.

Daridorexant è il primo antagonista duale del recettore dell’orexina ad essere approvato per il trattamento dell’insonnia cronica nell’UE e negli Stati Uniti.

Cosa è l’OREXINA?
L’orexina, nota anche come ipocretina, è un neuropeptide prodotto principalmente da un gruppo di neuroni situati nell’ipotalamo. Ci sono due tipi di orexina, orexina-A e orexina-B, che agiscono su due recettori distinti, OX1R e OX2R. L’orexina svolge un ruolo cruciale nella regolazione del sonno, della veglia e del comportamento alimentare.

Il sistema delle orexine contribuisce alla regolazione del sonno e della veglia attraverso interazioni complesse con altri sistemi neurotrasmettitori nel cervello. L’orexina promuove la veglia stimolando l’attività dei neuroni coinvolti nella promozione della veglia e dell’attenzione, come i neuroni noradrenergici, serotoninergici, istaminergici e dopaminergici.

Meta analisi

Le due meta-analisi hanno esaminato un totale di 11 studi clinici randomizzati controllati con placebo, con 4696 partecipanti coinvolti. Entrambe le analisi hanno dimostrato che il daridorexant è superiore al placebo nel migliorare la qualità del sonno. In particolare, è stato riscontrato un miglioramento nella riduzione del tempo di veglia dopo l’inizio del sonno, nella latenza del sonno persistente e nell’aumento del tempo totale di sonno.

Le dosi di 25 mg e 50 mg di daridorexant sono risultate le più efficaci nel trattamento dell’insonnia. Tuttavia, dosi di 5 e 10 mg non sono disponibili a causa della loro efficacia subottimale.

Cosa succede nel Sonno?
Durante il sonno, i livelli di orexina diminuiscono, mentre durante la veglia, i livelli di orexina aumentano. Un corretto equilibrio tra questi due stati è fondamentale per un sonno sano e un adeguato funzionamento durante il giorno. Disturbi nella produzione o nel funzionamento delle orexine possono portare a problemi di sonno, come l’insonnia o la narcolessia.

Gli antagonisti del recettore dell’orexina, come il daridorexant, agiscono bloccando l’attività delle orexine e facilitando il sonno. Questi farmaci sono stati sviluppati per trattare l’insonnia e altri disturbi del sonno, offrendo un approccio mirato e selettivo rispetto ai tradizionali farmaci per il sonno.

Sicurezza del Daridorexant

Per quanto riguarda la sicurezza, Daridorexant è stato generalmente ben tollerato. Per quanto riguarda la sicurezza, una delle due meta-analisi ha rilevato un’incidenza leggermente superiore di eventi avversi nel gruppo trattato con daridorexant rispetto al placebo, l’altra meta-analisi non ha evidenziato differenze significative negli eventi avversi tra daridorexant e placebo.

Gli eventi avversi comunemente associati ai farmaci per l’insonnia, come sonnolenza, affaticamento e vertigini, si sono verificati con una frequenza simile o leggermente maggiore con daridorexant rispetto al placebo.

Le cadute si sono verificate con una frequenza simile o inferiore con daridorexant rispetto al placebo. La maggior parte degli eventi avversi erano di gravità lieve e l’incidenza non era dose-dipendente.

L’efficacia del daridorexant si è mantenuta durante un’estensione di prova di 12 mesi, senza nuovi problemi di sicurezza o tollerabilità

Conclusioni

In conclusione, il daridorexant si è dimostrato efficace nel migliorare la qualità del sonno nei pazienti con insonnia, in particolare nelle dosi di 25 e 50 mg. Tuttavia, vi sono alcune discrepanze tra le due meta-analisi riguardo alla sicurezza del farmaco.

Ulteriori studi potrebbero essere necessari per chiarire completamente il profilo di sicurezza del daridorexant nel trattamento dell’insonnia.

Fonti:

Albadrani MS, Albadrani MS, Fadlalmola HA, Elhusein AM, Abobaker RM, Merghani MM, Gomaa SM, Abdalla AM, Alhujaily M, Omair AA, Ali Abdalla AM, Masada HK, Veerabhadra Swamy DS, Al-Sayaghi KM. Safety and efficacy of daridorexant in the treatment of insomnia: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. Int Clin Psychopharmacol. 2023 Jan 1;38(1):57-65. 

Jiang F, Li H, Chen Y, Lu H, Ni J, Chen G. Daridorexant for the treatment of insomnia disorder: A systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. Medicine (Baltimore). 2023 Feb 17;102(7):e32754

Ti potrebbero interessare
Antidepressivo più Efficace e Tollerabile

Scopri l'analisi comparativa di efficacia e tollerabilità di 21 antidepressivi nel trattamento del disturbo depressivo maggiore negli adulti, in uno Leggi...

Trattamento farmacologico della tricotillomania, del disturbo da escoriazione e dell’onicofagia

Una revisione del trattamento della tricotillomania, del disturbo da escoriazione e della onicofagia

Microbioma intestinale e depressione

l microbioma intestinale è un insieme di microorganismi che vivono all'interno del tratto digestivo umano. È stato dimostrato che questi Leggi...