Passaggio da XANAX RP a RIVOTRIL gocce

Passaggio da XANAX RP a RIVOTRIL gocce

Forum Domande & RisposteCategoria: Disturbi d'Ansia e Attacchi di PanicoPassaggio da XANAX RP a RIVOTRIL gocce
Angy asked 3 mesi ago

Buongiorno Dottore,

da molti anni prendo 1 EUTIMIL la mattina da 20mg e 1 XANAX rp la sera da 1 mg, da circa 1 anno faccio psicoterapia e le cose vanno meglio. Il mio dottore mi ha detto (su mia richiesta) di cominciare a scalare l'EUTIMIL a mezza compressa la mattina e la sera togliere lo XANAX e cominciare a prendere 4 gocce di RIVOTRIL, aumentando una goccia al giorno fino ad arrivare a 10 gocce.

Secondo lei sarà un passaggio indolore oppure potrei avere degli effetti indesiderati?

Grazie mille

Angy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Risposte
dr Federico Baranzini Staff answered 2 mesi ago

Gentile Angy,

la ringrazio per aver condiviso qui la sua esperienza e per la fiducia dimostrata nel rivolgersi a questo forum. Sono lieto di sapere che sta seguendo un percorso di psicoterapia e che sta riscontrando dei miglioramenti.

Per quanto riguarda il suo quesito sulla modifica del trattamento farmacologico, comprendo le sue preoccupazioni riguardo ai possibili effetti di questa transizione. La gestione e la modifica di un regime farmacologico, specialmente quando coinvolge psicofarmaci come gli antidepressivi e le benzodiazepine, richiede cautela e deve essere attentamente monitorata dal proprio medico.

L'EUTIMIL (paroxetina), che è un SSRI (inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina), può talvolta causare sintomi di discontinuazione se ridotto troppo rapidamente (della paroxetina ne ho proprio parlato recentemente in questa risposta data ad un altro utente del forum). Tuttavia, la riduzione graduale, come quella da Lei descritta, è generalmente un buon approccio per minimizzare tali effetti. I sintomi di discontinuazione possono includere, tra gli altri, vertigini, sensazioni di "shock elettrico" o "brain zap" al capo, disturbi del sonno, irritabilità o ansia. È importante procedere con cautela e sotto la guida del suo medico.

Per quanto riguarda lo XANAX (alprazolam) RP e il passaggio al RIVOTRIL (clonazepam), entrambi appartengono alla classe delle benzodiazepine. Sebbene abbiano meccanismi d'azione simili, possono differire in termini di durata d'azione e potenza. Il clonazepam tende ad avere una durata d'azione più lunga rispetto all'alprazolam, il che può essere benefico nel controllo dei sintomi d'ansia su base più continua o nel processo di discontinuazione dello XANAX. Tuttavia, anche in questo caso, la transizione deve essere monitorata attentamente per valutare la risposta del corpo e per gestire eventuali effetti collaterali.

È importante che Lei mantenga aggiornamenti regolari con il suo medico durante questo processo, riferendo qualsiasi cambiamento che percepisce, sia in termini di sintomi fisici che di stati emotivi. Il monitoraggio e l'adattamento del regime farmacologico potrebbero essere necessari in base alle sue risposte individuali.
In aggiunta, continuare il percorso psicoterapeutico sarà un importante supporto durante questo periodo di transizione, aiutandola a gestire eventuali sfide emotive e psicologiche.

Mi auguro di essere stato di aiuto e Le auguro il meglio nel suo percorso di cura e benessere.
Cordiali saluti,

Federico Baranzini

Angy replied 2 mesi ago

Gentilissimo dottore, la ringrazio infinitamente per la sua risposta molto esaustiva.
Volevo chiederle se lei fa colloqui online?
Angy

dr Federico Baranzini Staff replied 2 mesi ago

Buonasera
ringrazio lei per il suo contributo.
Effettuo colloquio online. La invito per questo se fosse interessata a contattarmi al mio recapito che trova sul sito.
Cordiali saluti.
Federico Baranzini

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La tua risposta