Escitalopram e Epistassi

Escitalopram e Epistassi

Silvano asked 4 settimane ago

Buongiorno,

assumo escitalopram 12 gocce da circa 30/35 giorni, da alcuni giorni ho delle piccole gocce di sangue dalle narici, potrebbe essere un effetto collaterale del farmaco ?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Risposte
dr Federico Baranzini Staff answered 3 giorni ago

Gentile Silvano,

la comparsa di piccole gocce di sangue dalle narici (epistassi) durante l'assunzione di escitalopram potrebbe essere correlata al farmaco, ma è importante considerare anche la possibilità di un'interazione farmacologica.
L'escitalopram appartiene alla classe degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), che possono influenzare la coagulazione del sangue e aumentare il rischio di sanguinamento.

Tuttavia, questo effetto può essere amplificato se si assumono contemporaneamente altri farmaci che interferiscono con la coagulazione.

Alcuni esempi di farmaci che possono interagire con gli SSRI e aumentare il rischio di sanguinamento sono:

- Antinfiammatori non steroidei (FANS) come ibuprofene o aspirina
- Anticoagulanti come warfarin o eparina
- Antiaggreganti piastrinici come clopidogrel o ticlopidina
- Integratori a base di erbe come ginkgo biloba o aglio

Se sta assumendo uno di questi farmaci insieme all'escitalopram, ciò potrebbe spiegare l'insorgenza dell'epistassi. Inoltre, anche alcuni alimenti e bevande come l'alcol o il pompelmo possono interagire con gli SSRI e aumentare il rischio di effetti collaterali.

È fondamentale informare il medico di tutti i farmaci, integratori e prodotti da banco che sta assumendo, in modo da poter valutare eventuali interazioni e modificare la terapia se necessario. Anche se l'epistassi è lieve e si risolve spontaneamente, è importante segnalarla allo specialista che le ha prescritto l'escitalopram.

In attesa di discutere con il medico, ecco alcuni accorgimenti che possono aiutare a gestire l'epistassi:

- Evitare di soffiarsi il naso con troppa forza
- Usare una crema idratante o un lubrificante nasale per prevenire l'irritazione della mucosa
- Tenere la testa dritta e leggermente in avanti per evitare che il sangue scorra in gola
- Applicare una pressione costante sulle narici per 10  minuti in caso di sanguinamento persistente

Spero diessere stato di un qualche aiuto
Cordiali saluti

Federico Baranzini

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La tua risposta