Attacchi di panico notturni

Attacchi di panico notturni

Rosa69 asked 6 mesi ago
Buongiorno dott Baranzini, spero riesca a rispondermi a breve.
Ho un problema in quanto sofforo da qualche mese di attacchi di panico di notte: mi sveglio con la tachicardia, l\’affanno perchè faccio fatica a respirare e mi senso come un nodo alla gola. Mi pare di stare per morire tanto sto male e il cuore va a mille. Cosa significa? Ci sono delle cure? Ho letto su internet anche se non si dovrebbe che esistono dei farmaci e che spesso questi attacchi vengono alle persone troppo sensibili. 
Spero davvero che possa rispondermi e peccato che io sono di Napoli sennò sarei venuta in studio da lei. 
Grazie davvero per la sua risposta, l\’attendo con impazienza.
 
Rosa.
Michaelfairl
replied 1 giorno ago

buspirone coupon [url=https://buspirone21.us]buspirone pronunciation[/url] buspar ssri
buspar warning buspirone glucose buspirone mdma

immessten
replied 2 giorni ago

cheapest cialis

Matthewcrync
replied 2 giorni ago

sildenafil 100mg coupon [url=https://sildenafil733.us]online viagra india[/url] order viagra
buy sildenafil online viagra dosage recommendations viagra insurance

PeterPOUSE
replied 4 giorni ago

buy vardenafil [url=https://vardenafil20.us]levitra generic price[/url] levitra buy online
levitra buy online buy levitra levitra

Michaeltuh
replied 5 giorni ago

cialis dosage recommend [url=https://cialis742.us]tadalafil tablets ip[/url] cialis cheap
real cialis prices tadalafil cost uk cialis prices walmart


1 Risposte
dr Federico Baranzini Staff answered 6 mesi ago
Gentile Rosa
la ringrazio per aver scritto al forum.
Gli attacchi di panico sono fenomeni ben noti e molto comuni, in alcune persone predisposte essi costituiscono una vera e propria sindrome ben organizzata tanto da costituire ormai una riconosciuta malattia detta DAP o Disturbo da Attacchi di Panico  di cui parlo in questa mia pagina https://psichiatra-a-milano.it/work_listing/dap-attacchi-di-panico/ .
Gli attacchi di panico sono una variante di quelli diurni.
L’attacco di panico notturno è caratterizzato da un brusco risveglio dal sonno in uno stato di panico che comprende paura, disagio e altri sintomi cognitivi e fisiologici propri degli attacchi di panico diurni. Esiste l’aggravante che non si è ancora abbastanza svegli per capire cosa stia succedendo, provocando un innalzamento ulteriore dell’ansia.
Tra le cause che possono generare gli attacchi di panico notturni si rintracciano: lo stress accumulato durante la veglia, lo sforzo fisico, un evento traumatico, uso di alcol, caffeina ed altre sostanze stimolanti.
Alla luce di questi elementi sarebbe opportuno evitare lo stress diurno così come le situazioni che inducono ansia e tutti gli elementi  che rappresentano le cause dell’arrivo degli stessi come abuso di alcol e di sostanze stimolanti. In seguito all’episodio, sarebbe opportuno non forzare il sonno e non ritornare subito a dormire, magari svolgendo attività che non inducono un innalzamento dell’ attivazione, come attività banali o noiose. 
Esistono certamente delle cure farmacologiche che impiegano farmaci serotoninergici per la quale assunzione è necessario rivolgersi al proprio specialista di fiducia. 
La saluto cordialmente
Federico Baranzini


La tua risposta