Blog

Differenza tra il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo Compulsivo

Se il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo sono forme distinte di malattia con le loro caratteristiche uniche e specifiche, c’è però una notevole sovrapposizione sintomatologica tra di loro. Ci sono alcune considerazioni utili per distinguerli.

Presenza di vere ossessioni e/o compulsioni

Il DOC è definito dalla presenza di ossessioni vere e proprie (un pensiero irrazionale o idea che si ripete continuamente) e/o compulsioni (un comportamento irrazionale eseguito ripetutamente). Questi comportamenti possono verificarsi insieme o da soli e interferiscono con la qualità della vita di una persona e la capacità di funzionare.

Nel Disturbo di Personalità Ossessivo Compulsivo invece i tratti di personalità non sono guidati da pensieri incontrollabili o comportamenti irrazionali e ripetuti.

Sentimenti relativi ai comportamenti o pensieri ossessivi

Le persone con il DOC spesso si sentono angosciate dalla natura dei loro comportamenti o pensieri, anche se non sono in grado di controllarli. Le persone con il Disturbo di Personalità tipicamente credono che le loro azioni abbiano un obiettivo e uno scopo ben motivato e i sintomi sono cioè generalmente ego sintonici. Per questo motivo, le persone che presentano un Disturbo di Personalità Ossessivo Compulsivo possono anche evitare di cercare un aiuto professionale.

In alcune situazioni, i tratti di personalità ossessiva possono anche rivelarsi vantaggiosi : qualcuno che è eccessivamente dedicato al suo lavoro, puntiglioso e coscienzioso per ogni dettaglio, per esempio, potrebbe avere dei benefici sul lavoro, anche se in realtà potrebbe per i medesimi motivi soffrire in altre aree della sua vita come tipicamente le relazioni.

Coerenza dei sintomi

I sintomi del disturbo ossessivo-compulsivo tendono a fluttuare in associazione con il sottostante grado di ansia. Poiché invece il Disturbo di Personalità è definito dall’inflessibilità, i comportamenti di queste persone tendono ad essere persistenti e immutabili nel lungo periodo.

Ti potrebbero interessare
Che cos’è l’ansia?
Che cos’è l’ansia?

L'ansia è ciò che proviamo quando siamo preoccupati, tesi o spaventati, in particolare per cose che stanno per accadere, o Leggi...

Cosa è la Depressione?
Cosa è la Depressione?

Tutti abbiamo momenti in cui il nostro umore è basso e ci sentiamo tristi o infelici per la vita. Di Leggi...

Chi è più a rischio di PTSD?
Chi è più a rischio di PTSD?

Alcuni fattori possono renderti più vulnerabile a sviluppare il PTSD o possono rendere più gravi i problemi che sperimenti, tra Leggi...

Write a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.