Blog

Come prevenire una ricaduta nell’uso di cocaina?

Alcune “voglie” rappresentano delle associazioni apprese dal cervello quando si abusava di cocaina. I ricordi di queste esperienze, in particolare le esperienze piacevoli (rinforzi positivi) della droga, scatenano il craving o voglia irrefrenabile di assumere.

Quando questi fattori scatenanti provocano queste sensazioni, il cervello le associa automaticamente all’uso della droga (fatta in passato) e così scatta il desiderio di usarla (craving).

L’uso di qualsiasi droga serve da innesco per qualsiasi altra droga che si possa aver usato in passato. Molte persone scoprono che se stanno cercando di smettere di usare cocaina devono anche smettere di fare molte delle cose che facevano quando facevano abuso di cocaina, come ad esempio:

  • Smettere di usare altre droghe d’abuso.
  • Non frequentare le persone con cui si faceva uso di cocaina.
  • Non frequentare i luoghi in cui si faceva uso di cocaina
  • privarsi di disponibilità economica
  • smettere di assumere alcolici o frequentare volontariamente persone e conoscenti che ne fanno uso

Alcuni segnali di un’imminente o possibile ricaduta nella cocaina includono:

  • Rievocare romanticamente l’uso passato di droghe, detto “periodo della luna di miele” con la sostanza: si pensa solo ai bei tempi o agli aspetti positivi dell’uso di cocaina.
  • Smettere di frequentare la terapia o i gruppi di sostegno: forse il segno più comune che indica che una ricaduta è pericolosamente vicina è quando si smette di portare avanti tutti i comportamenti positivi che hanno contribuito a mantenere l’astinenza.
  • Pensare e convincersi ottimisticamente che l’uso di “una sola volta” vada bene e sia tollerabile: ogni ricaduta inizia con quel “primo passo” al ritorno all’uso. Se non fai il primo passo, allora non puoi avere una ricaduta con la cocaina.
  • Continuare a impegnarsi in comportamenti che tipicamente i consumatori di sostanze mettono in atto: questo include accusare altre persone di essere la causa dei tuoi problemi, diventare lunatico ed egoista e frequentare le persone con cui hai socializzato quando hai usato la droga o nei luoghi in cui hai usato la droga.
  • Allontanarsi da attività, persone e altre aspetti e routines del proprio stile di vita sano e sobrio: per esempio, si torna a mentire, in primis a sè, ai propri cari, a non essere onesti con gli altri, e così via.
  • Diventare arrabbiato o estremamente sulla difensiva quando qualcuno fa notare le incongruenze nel tuo comportamento: spesso l’incapacità di accettare le critiche e le osservazioni altrui sia un segno che una persona può essere diretta verso una ricaduta.
Ti potrebbero interessare
Differenza tra il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo Compulsivo

Se il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo sono forme distinte di malattia con le loro caratteristiche uniche e Leggi...

Come inizia una dipendenza da sostanze?

Per molte persone i coetanei hanno una grande responsabilità per l'inizio di una dipendenza da droghe. Per esempio alcuni si Leggi...

Che tipo di disturbi d’ansia esistono?

L'ansia può essere vissuta in molti modi diversi. Se i sintomi e i segnali che si vivono soddisfano determinati criteri Leggi...

Write a Comment

La Stimolazione Magnetica Transcranica per il DOC

Circa il 70% delle persone con OCD sperimenteranno almeno qualche beneficio dalla psicoterapia, dai farmaci o da una combinazione …

Differenza tra il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo Compulsivo

Se il DOC e il Disturbo di Personalità Ossessivo sono forme distinte di malattia con le loro caratteristiche uniche e specifiche, …

Cosa causa il DOC?

Vi sono diverse teorie sul perché il Disturbo Ossessivo si sviluppa. Nessuna di queste teorie può spiegare completamente …