Blog

Che effetti può avere la cocaina in gravidanza e sul nascituro?

La piena portata degli effetti sul nascituro o sul neonato è difficile da prevedere. Molteplici fattori possono giocare in questo risultato, come l’uso di altre droghe illegali, le malattie sessualmente trasmissibili contratte dalla madre, l’entità delle cure prenatali disponibili alla nascita e altri.

Nella madre, l’uso di cocaina può portare a una grave ipertensione e all’aborto spontaneo. Le donne incinte che abusano di questa droga possono avere anche altre dipendenze, come l’uso di nicotina e alcol. Le donne incinte con abuso e dipendenza da sostanze dovrebbero ricevere assistenza medica e psicologica per ridurre al minimo questi esiti negativi.

Gli studi hanno dimostrato che i bambini nati da donne che fanno uso di cocaina durante la gravidanza possono:

  • nascere prematuramente,
  • avere un basso tasso di natalità,
  • avere una minore circonferenza della testa e
  • essere più corti in lunghezza.

Gli studi a lungo termine mostrano che l’esposizione in utero possono anche portare a deficit nelle abilità cognitive, nell’elaborazione delle informazioni, nella memoria e nella capacità di completare i compiti nell’infanzia.

Ti potrebbero interessare
La depressione è causata da uno squilibrio chimico o è genetica?

Il cervello umano è estremamente complicato. Poiché gli antidepressivi funzionano cambiando la chimica del cervello, alcuni studiosi hanno supposto che Leggi...

La cocaina può dare astinenza?

Si, può. L'astinenza da cocaina si manifesta quando l'utilizzatore che ha assunto molta cocaina riduce o smette di prendere la Leggi...

Quali terapie per la Depressione?

Il tipo di trattamento che vi viene offerto per la depressione dipenderà da quanto i vostri sintomi vi stanno colpendo, Leggi...

Write a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.