Blog

Che effetti può avere la cocaina in gravidanza e sul nascituro?

La piena portata degli effetti sul nascituro o sul neonato è difficile da prevedere. Molteplici fattori possono giocare in questo risultato, come l’uso di altre droghe illegali, le malattie sessualmente trasmissibili contratte dalla madre, l’entità delle cure prenatali disponibili alla nascita e altri.

Nella madre, l’uso di cocaina può portare a una grave ipertensione e all’aborto spontaneo. Le donne incinte che abusano di questa droga possono avere anche altre dipendenze, come l’uso di nicotina e alcol. Le donne incinte con abuso e dipendenza da sostanze dovrebbero ricevere assistenza medica e psicologica per ridurre al minimo questi esiti negativi.

Gli studi hanno dimostrato che i bambini nati da donne che fanno uso di cocaina durante la gravidanza possono:

  • nascere prematuramente,
  • avere un basso tasso di natalità,
  • avere una minore circonferenza della testa e
  • essere più corti in lunghezza.

Gli studi a lungo termine mostrano che l’esposizione in utero possono anche portare a deficit nelle abilità cognitive, nell’elaborazione delle informazioni, nella memoria e nella capacità di completare i compiti nell’infanzia.

Ti potrebbero interessare
Cosa causa il DOC?

Vi sono diverse teorie sul perché il Disturbo Ossessivo si sviluppa. Nessuna di queste teorie può spiegare completamente o da Leggi...

Cosa sono i Disturbi di Personalità?

La personalità è il modo di pensare, sentire e comportarsi che rende una persona diversa dalle altre. La personalità di Leggi...

Quanto dura il craving?

I tassi di ricaduta per chi si riprende dall'abuso di cocaina sono alti come quelli di altre droghe d'abuso. Per Leggi...

Write a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.